A Robert Vandersee Spillare, e alla ricerca degli Spiller perduti nelle foreste del Brasile.

1 – Gli Spiller hanno origine sull'Altopiano dei Sette Comuni, la denominazione Altopiano di Asiago è scorretta e viene comunemente usata dall'inizio del secolo scorso, incentivata dai vertici militari durante la Grande Guerra; complice anche la popolazione si è diffuso un disamore per tutto quello che riconduceva all'antica origine nordico-tedesca delle nostre genti: lingua, toponomastica e costumi che venivano associati al nemico, qualcosa di cui vergognarsi.

Mai Venezia, a cui i nostri avi furono fedelissimi per quattro secoli, si interessò alla loro lingua e origine, a loro bastava la fedeltà, come del resto avevano sempre fatto i romani verso i popoli assoggettati.
Un atteggiamento che segnò la prima metà del secolo scorso, dominato dal totalitarismo nazionalista, con tutte le ben note conseguenze che ne conseguirono.

2 – I cosi detti Cimbri, termine di comodo, non erano i barbari di mille anni prima sconfitti dai romani, ma popolazioni nordiche chiamate dai vescovi tedeschi delle città venete, per colonizzare terre pressoché disabitate e selvagge. Un po' quello che è successo a voi quando siete sbarcati in Brasile a fine '800.
I nostri coloni provenivano dalla Baviera, ma anche da altre zone e genti, e scesero ad ondate successive dall'anno 1000. Il termine Cimbri è rimasto nell'uso comune anche se tutti sono concordi nel riconoscere che nulla hanno a che fare con noi.

3 – Gli Spiller cominciarono a stanziarsi nelle pianure con la crisi della pastorizia, per la maggior parte erano pastori di pecore che trascorrevano l'inverno nelle postazioni attorno agli argini dei fiumi, probabilmente nel vostro caso il Mincio e il Po.

4 – Sterchele è uno dei cognomi più antichi e deriva da Starck, Forte, che in forma diminutiva fa Sterchele, é viene usato anche come soprannome.

5 – Gli Spiller si trovavano solo nel comune di Roana, diviso in sei sette frazioni, anticamente a Canove e poi solo a Cesuna da cui sono partiti la maggior degli Spiller sparsi nel mondo.

6 – Il cognome Spiller esiste anche in Austria e in Inghilterra, anche se è improbabile che siano emigrati in Brasile.

Giorgio Spiller

 

Vai all'inizio della pagina
JSN Boot template designed by JoomlaShine.com