2015

In Africa nei villaggi di montagna l'ospitalità è sacra e un sorriso non manca mai.
Gli anziani sono rispettati e mai reclusi in casa; stanno seduti fuori dalle porte, anche se ciechi, con i loro piccoli commerci: chi vende sigarette sciolte, mazzetti di menta o altre minuzie.
I ragazzi sub sahariani arrivati a Cesuna non sono degli zombi, andrebbero conosciuti e ascoltati nelle loro storie drammatiche.
Il teatro di Cesuna è quasi sempre vuoto ed inutilizzato, andrebbe vivificato con le loro storie e le diverse geografie.

Africa copia

Africa

Servirebbe a scoprire che l'Africa è un continente composito e che l'Islam non è un mostro, tanto quanto il Cristianesimo dopo la scoperta dell'America.

Metterei volentieri a disposizione una mia giornata di lavoro settimanale per coordinare la pulizia dei sentieri.
I turisti vengono quassù per camminare nella natura. A Cesuna non c'è nessuno degli antichi sentieri di lavoro che sia falciato, a parte le carrarecce militari.

Nella foto Fatima che ha messo in piedi una struttura per dare lavoro e trasmettere l'arte di tessere i tappeti tra le donne berbere.
Foum Sguid, deserto del Marocco 2002.

 Fatima

Fatima

Tra l'altro l'Italia, dopo il disastro di Adua, è stata la prima ad aggredire l'impero ottomano in Libia nel 1911. E per la prima volta i piloti italiani sperimentarono le bombe a mano lanciandole dagli aerei sulle tribù beduine.

I libici non hanno ancora finito di presentarci i conti dei massacri subiti. Quell'aggressione alla Turchia legittimò altri stati europei ad approfittarne; una miccia che innescò la Prima Guerra Mondiale.

Vai all'inizio della pagina
JSN Boot template designed by JoomlaShine.com